8 marzo 2013

What makes me smile


Oggi, sull'inserto Bellezza del Corriere, mi sono imbattuta in un editoriale di Giovanni Montanaro, giovane autore a me sconosciuto, ma che ha avuto il pregio di farmi riflettere sui sorrisi.

Mi piacciono molto le parole dell'autore, che penso valga la pena di riportare:
[...] I nostri sorrisi, quelli veri, sono sempre di qualcun altro. E' qualcun altro che li ha visti e che deve conservarli; ed è bello pensare che da qualche parte qualcun altro li porta con sè. Io ho una valigia di sorrisi di altri. Alcuni sono a pezzi, e la mia parte la tiene qualcuno, e talvolta accade che tornino indietro. Sono i sorrisi più belli, quelli che nascono sempre, a distanza di tempo, per lo stesso motivo, con le stesse persone. Sono le cose d'amore, quelle che si sanno in due, che hanno dentro la vita, il tempo. Quelle cose che nessun altro capisce e per cui nessun altro, se non noi, potrebbe sorridere.
E va da sè, nel giorno deputato a festeggiare le Donne, che il mio pensiero torni naturalmente al tuo sorriso, che ultimamente era senza denti ma non per questo era meno bello o meno intenso.
E il pensiero ritorna alla Donna che mi piacerebbe diventare, con la tua forza, la tua volontà e le tue capacità. Ma chissà, magari già un po' lo sono.
E sempre a proposito di sorrisi, lo so che il mio sorriso è la tua pace.
Pin It!

6 commenti:

  1. molto bello. grazie per averlo condiviso

    ave

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Prego :)
      Credo che in fondo uno dei pregi di Internet sia proprio quello di farci arrivare dove da soli per svariate ragioni non arriveremmo ;)

      Elimina
  2. Ciao! Seguo il tuo blog da un po' e mi piace molto. Ho pensato a te per questo "regalo", dai un'occhiata qui:
    http://giri-di-giostra.blogspot.it/2013/04/ho-vinto-1.html

    Monica :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Monica!

      Ti ringrazio molto per i complimenti e per il premio. Onorata! :)
      S.

      Elimina
  3. Ciao Simona,
    ho scoperto il tuo blog proprio grazie a Monica e...piacere, anche io appassionata di viaggi e tentando di fare amicizia con la mia nuova migliore amica, la mia reflex Canon EOS 1100D di cui vado tanto orgogliosa (anche se non sono ancora riiuscita ad entrarci in perfetta sintonia...ehm).
    Spero di seguire presto le disavventure tue e della tua Olympus! :-)

    Bi

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Bi!

      Che bello quando la rete mette in contatto e fa circolare conoscenze :-)
      Wow, hai scelto proprio una gran bella amica, impegnativa! Io la mia purtroppo l'ho trascurata un po' ultimamente, per svariate ragioni, ma come le solide amicizie: rimangono anche se ci si frequenta un pochino meno ;)

      Elimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...